Medio tele zoom con ottima qualità d'immagine
e apertura F1.8 a tutte le focali.

Medio tele-zoom formato APS-C con apertura F1.8 a tutte le focali

SIGMA ha voluto costruire obiettivi zoom con la medesima apertura e risoluzione delle ottiche fisse. In altre parole: un obiettivo del massimo livello sia per qualità ottica sia per potenzialità espressiva. Il primo frutto di questa scommessa è stato il SIGMA 18-35mm F1.8 DC HSM/Art. Oltre a possedere tutte le qualità della linea SIGMA Art, era anche il primo obiettivo zoom APS-C per DSLR con apertura massima di F1.8 costante a tutte le focali. Basandosi sul medesimo concetto costruttivo, SIGMA ha sviluppato il nuovo SIGMA 50-100mm F1.8 DC HSM/Art, medio tele-zoom di grande apertura. Con una luminosità maggiore di uno zoom F2.8, questo obiettivo copre le focali delle tre focali base: 85mm F1.8, 105mm F1.8 e 135mm F1.8 (equivalenti del 35mm). Veramente innovativo quest'obiettivo è ideale per ritratti con effetto bokeh e non solo, oltre a stabilire un nuovo standard di qualità per gli zoom.

Tecnologie che conferiscono la qualità della Linea Art agli zoom

Vetri ottici FLD, SLD e vetri con alto indice di rifrazione e alta dispersione riducono drasticamente le aberrazioni.

Per ridurre l'aberrazione cromatica assiale e trasversale, l'obiettivo si basa su tre lenti in vetro FLD (“F” bassa dispersione), una in vetro SLD (Special Low Dispersion), tre lenti in vetro SLD con alto indice di rifrattività e una con alto indice di rifrattività e alta dispersione. Grazie all'inclusione di una o più lenti a bassa dispersione in ciascun gruppo l'obiettivo assicura una grande qualità d'immagine a tutte le focali.

  • Vetri FLD
  • Vetri SLD

Diaframma costruito per operare con precisione

Il diametro del diaframma è il secondo in ordine di grandezza nella linea di obiettivi SIGMA, dopo quello del SIGMA 200-500mm F2.8 /400-1000mm F5.6 EX DG e deve essere veloce e preciso. Per raggiungere lo scopo le lamelle del diaframma sono dotate di un micro rivestimento che assicura bassa frizione e resistenza elettrica per aumentarne l’antistaticità. Il diaframma, inoltre, è realizzato con uno speciale tipo di policarbonato al fluoro. Grazie a queste novità il diaframma è eccezionalmente preciso, anche durante gli scatti in sequenza, dal momento che questo nuovo tipo di policarbonato è eccezionalmente robusto e resistente.

Motore Ipersonico di nuova concezione

Per offrire alta qualità d'immagine e apertura F1.8, SIGMA ha migliorato il motore ipersonico HSM di messa a fuoco. Ottimizzando il progetto e riducendo le dimensioni dei componenti SIGMA è riuscita a ridurne del 30% le dimensioni. Pertanto anche il motore HSM più compatto ha permesso di costruire uno zoom F1.8 con ottima qualità d'immagine. Come accade col precedente SIGMA HSM, in qualsiasi momento della messa a fuoco automatica AF, è possibile mettere a fuoco manualmente MF ruotando l'anello di messa a fuoco. Ciò rende più veloce la messa a fuoco di precisione perché non richiede di commutare dalla messa a fuoco AF a quella manuale MF. In più, grazie al SIGMA USB DOCK, è possibile regolare il campo di messa a fuoco dell'obiettivo.

Nota: L'operatività della messa a fuoco manuale MF varia secondo l'innesto

Progettato per minimizzare flare e immagini fantasma

Fin dalle prime fasi del progetto, SIGMA misura flare e immagini fantasma per ottenere uno schema ottico non influenzabile dalla luce incidente, ad esempio quella del controluce. Fin dallo stadio di prototipo, SIGMA non ha usato solamente simulazioni ma ha eseguito riprese reali per controllare flare e immagini fantasma secondo vari aspetti in modo da conoscere ciò che li causa nelle varie situazioni di ripresa e, di conseguenza, porvi rimedio. Inoltre, il rivestimento SIGMA Super-Multistrato riduce ancor di più il flare e le immagini fantasma per ottenere immagini definite e ben contrastate anche nelle riprese in controluce.

Zoom dalla incredibile maneggevolezza

Operatività uguale a quella del
SIGMA 18-35mm F1.8 DC HSM | Art.

Messa a fuoco e zoomata interna

Fin dal primo momento SIGMA 18-35mm F1.8 DC HSM | Art è stato usato per riprese video. Dal momento che il SIGMA 18-35mm F1.8 DC HSM | Art e il nuovo SIGMA 50-100mm F1.8 DC HSM | Art saranno entrambi nella borsa del fotografo, SIGMA ha fatto in modo che funzionassero nello stesso modo, compresa messa a fuoco e zoomata. Grazie a messa a fuoco e zoomata interna, la regolazione della messa a fuoco e la zoomata non fanno cambiare la lunghezza dell'obiettivo e zoomando non si corre il rischio di variare anche la messa a fuoco.

Staffa per treppiede per fotografare comodamente senza tremolii

La staffa per treppiede è compatta e non dà fastidio durante le riprese a mano libera. Le sue parti nichelate contribuiscono alla sua qualità, che garantisce durata nel tempo dei movimenti di rotazione a 90° per passare dall'inquadratura orizzontale a quella verticale. La forma della staffa migliora anche la facilità di trasporto quando l'obiettivo non è collegato alla fotocamera.

Esclusivi vetri ottici

Il grado di rifrazione della luce nel vetro dipende dalla sua lunghezza d'onda. Le varie lunghezze d'onda dei colori che compongono la luce bianca non hanno il medesimo punto di messa a fuoco. Da ciò deriva l'aberrazione cromatica: frange colore particolarmente evidenti nelle immagini scattate con il teleobiettivi. Molta aberrazione cromatica può essere ridotta combinando lenti convesse ad alta rifrazione con lenti concave a bassa rifrazione. Tuttavia può rimanere ancora l'aberrazione cromatica denominata “spettro secondario”. Per ridurre lo spettro secondario, che può essere ben evidente negli obiettivi usuali, l'obiettivo SIGMA utilizza tre tipi di vetri ottici a bassa dispersione di qualità superiore: ELD (Extraordinary low Dispersion), SLD (Special Low Dispersion) e FLD (“F” Low Dispersion). In modo particolare il vetro ottico FLD possiede una dispersione ultra bassa, unita ad alta trasmittanza e dispersione anomala, caratteristiche della fluorite. Un sapiente inserimento di tali vetri nello schema ottico e l'ottimizzazione della distribuzione della luce consentono agli obiettivi SIGMA di costruire immagini superlative, con ridottissima aberrazione cromatica residua.

Tecnologia degli obiettivi SIGMA

Concetti costruttivi

Nella nostra nuova linea di prodotti i coperchietti dell'obiettivo e il cursore AF/MF sono stati riprogettati per aumentarne la praticità. Per assicurare la massima precisione, le parti interne fanno largo uso di metalli e TSC *(Thermally Stable Composite), altamente compatibile con i metalli. Sul barilotto, per facilitare la tracciabilità dell'obiettivo, è inciso l'anno di costruzione.

* possiede un fattore di espansione termica simile a quello dell'alluminio. Le parti in TSC si deformano meno e assicurano la massima precisione costruttiva dell'obiettivo. Rispetto al policarbonato con il 20% di fibre di vetro, materiale che è di solito usato, il TSC offre una elasticità maggiore del 70%. Rispetto al policarbonato al 30% di vetro, offre una elasticità maggiore del 25%. (Confronto tra componenti prodotti da SIGMA).

Diaframma Rotondo

Il diaframma a 9 lamelle crea un interessante sfocato creativo nelle aree fuori fuoco dell'immagine

Innesto a baionetta in robusto ottone

L'innesto a baionetta unisce precisione e robustezza. La sua superficie è trattata in modo da aumentarne la durata nel tempo.

I nuovi prodotti costruiti secondo le specifiche
SIGMA GLOBAL VISION hanno stabilito un nuovo traguardo
per quanto riguarda la qualità dell'immagine.

Testati con il sistema di misura MTF proprietario SIGMA: A1

Avevamo l'abitudine di misurare la qualità degli obiettivi con il sistema MTF impiegando sensori tradizionali. Oggi abbiamo sviluppato un nostro sistema di misurazione MTF (Funzione di Trasferimento della Modulazione) denominata A1 che utilizza il sensore a immagine diretta Foveon da 46 Megapixel. Grazie a questo sistema, dettagli ad alta frequenza, che prima non si potevano rilevare, sono utilizzabili dal nostro controllo qualità. Tutti gli obiettivi SIGMA 50-100mm F1.8 DC HSM | Art sono testati, prima dell'immissione sul mercato, con il sistema A1.

*A1:Aizu 1

Sensore a immagine diretta Foveon da 46 megapixel

Il sensore APSC X3 (23.5x15.7mm) a immagine diretta da 46 megapixel (4.800x3.200 x tre strati) e 44 megapixel destinati all'immagine (4.704x3.136 x tre strati) cattura tutti e tre i colori della sintesi RGB con il medesimo pixel e assicura una resa completa dei colori. Il sensore è ricoperto da tre strati di silicio, uno sopra l'altro, e sfrutta la particolarità di questo materiale di assorbire selettivamente la luce rossa verde e blu secondo lo strato. Ciò permette di riprodurre i colori in modo più accurato rispetto ai sensori convenzionali e di avere immagini più incise. Dal momento che questo sistema non genera moiré, non è necessario usare un filtro passa basso. Perciò le immagini generate dal sensore a 46 megapixel APS-C X3 danno un'impressione quasi di tridimensionalità.

Maggiori informazioni sul sensore

Diagramma MTF

MTF diffrazione
MTF geometrico
Guida al diagramma MTF

Altissima precisione e qualità: tutto "Made in Japan"

Tutti i prodotti SIGMA, dagli stampi fino ai vari componenti, escono da un sistema di produzione integrata, interamente giapponese. Siamo una delle poche fabbriche i cui prodotti siano interamente “Made in Japan”. Amiamo pensare che i nostri prodotti posseggano lo spirito della nostra terra, benedetta dalla purezza dell'aria e dell'acqua e nobilitata da gente che lavora duramente. Siamo orgogliosi della qualità dei prodotti SIGMA, nati dall'unione tra esperienza e tecnologia innovativa. I nostri sofisticati prodotti soddisfano professionisti e amatori di tutto il mondo, perché si basano sull'artigianalità dei nostri esperti unita a passione e orgoglio

Il SIGMA USB DOCK e il suo particolare programma
permettono la personalizzazione

SIGMA USB DOCK per obiettivi SIGMA GLOBAL VISION (accessorio)

Con SIGMA Optimization Pro potete aggiornare il firmware, regolare la posizione del punto di fuoco e altri parametri. Il fotografo deve solamente collegare l'obiettivo al computer mediante lo speciale SIGMA USB DOCK e creare le specifiche personalizzate del proprio obiettivo.

SIGMA USB DOCK e il suo esclusivo programma permettono la personalizzazione.
Esclusivo programma SIGMA Optimization Pro

Disponibile per il Servizio Conversione Innesto,
che permette all'obiettivo una lunga vita (a pagamento)

Continuate a usare l'obiettivo che preferite anche su fotocamere differenti

Per anni SIGMA ha costruito una grandissima varietà di obiettivi intercambiabili. Grazie alla nostra grande esperienza e capacità oggi vi offriamo il nuovo servizio di conversione dell'innesto, disponibile per il 50mm F1.4 DG HSM e altri obiettivi intercambiabili SIGMA. SIGMA cambierà i componenti interni del vostro attuale innesto permettendovi di usare in vostro obiettivo SIGMA preferito con un corpo macchina differente. Grazie a questo servizio potrete utilizzare il vostro obiettivo per lunghi anni, anche se deciderete di cambiare il corpo macchina attuale con quello di un altro sistema.

Per usufruire del Servizio Conversione Innesto contattare il più vicino servizio o distributore SIGMA

Servizio Conversione Innesto