Cercando la fotocamera ideale a obiettivi intercambiabili

Una fotocamera della serie sd Quattro trasmette un'impressione di solidità e maneggevolezza, quando la si impugna a due mani per comporre l'inquadratura e scattare. Tutto in lei ha il giusto peso e maneggevolezza. Inoltre possiede una grande possibilità di espandersi in un vero e proprio sistema. Inoltre è caratterizzata da un design ergonomico adatto a fotografare in maniera intuitiva.

Immagini in alta risoluzione di grandissime dimensioni File JPEG in grandezza Super S-HI (SIGMA sd Quattro:
39 megapixel; SIGMA sd Quattro H. 51 megapixel)

Possiamo disporre di un certo numero di grandezze del file per soddisfare un gran numero di esigenze. Quando si usano file di grandi dimensioni si utilizzano al meglio tutte le informazioni catturate dal sensore. Invece usando file di piccola dimensione è possibile memorizzare nella card un maggior numero di file. In entrambi i casi la fotocamera può creare contemporaneamente file RAW e Jpeg. Inoltre la fotocamera può creare file JPEG nella dimensione S-HI (SIGMA sd Quattro: 39 megapixel; SIGMA sd Quattro H: 51 megapixel) ideali per stampe di grande formato e anche nella dimensione S-LO, ideale per la condivisione via internet.

Mirino elettronico ad alta risoluzione

Il mirino elettronico da 2.36 megapixel copre circa il 100% del soggetto inquadrato, con un rapporto d'ingrandimento di 1.09. Il mirino utilizza tre lenti. Quella esterna possiede un trattamento speciale che assicura un campo di visualizzazione molto luminoso. Mediante il cursore, situato presso il mirino, è possibile attivare il mirino elettronico oppure il monitor LCD posteriore. Nella modalità AUTO il mirino elettronico si attiva avvicinandogli l'occhio e si passa alla visualizzazione nel monitor quando si allontana l'occhio dal mirino. La modalità è utile per scattare foto traguardando nel mirino e regolare i parametri di ripresa guardando nel monitor. In più: alcune funzioni visualizzate nel monitor sono anche visualizzate nel mirino. Ad esempio i valori di settaggio, la griglia, la livella elettronica, lo zoom il focus peaking e altro.

Funzione Focus Peaking

Questa funzione contorna il soggetto con una linea colorata (bianca, nera, verde o gialla) per il controllo visivo e immediato nel mirino della messa a fuoco.

Doppio monitor

Oltre al monitor LCD 1.62 megapixel da 3 pollici TFT, nel retro della fotocamera è visibile un secondo monitor, nel quale si possono vedere: gli scatti rimanenti nella scheda SD, la velocità di scatto, l'apertura del diaframma, il valore ISO e altro ancora. Questo monitor supplementare rende facile guardare il live view e confermare le informazioni principali allo stesso tempo. Una pellicola protettiva si trova tra i due LCD e il vetro che li copre. Questa impedisce la formazione di sacche d'aria e riduce al minimo i riflessi, assicurando un'ottima visibilità del display anche alla luce del sole.

Un'interfaccia intuitiva permette
di concentrarsi sulla creatività

Basata sulla precedente interfaccia/utente di SIGMA, questa nuova è più intuitiva che mai. Situato presso il pulsante di scatto, il pulsante di Settaggio Veloce permette l'accesso istantaneo al Menu Veloce, che permette di regolare rapidamente i settaggi senza staccare l'occhio dal mirino. Situato nella parte superiore del corpo macchina, il cursore di blocco LOCK evita di premere accidentalmente il pulsante di scatto e aiuta il fotografo a concentrarsi sulla creatività. I pulsanti vicini possono anche essere personalizzati. Sul retro della fotocamera, presso il selettore, sono posti altri pulsanti per le funzioni usate più di frequente. Facilmente accessibili con il pollice della mano destra, includono il tasto menu, tasto cornice di messa a fuoco e il tasto AEL / AFL con leva.